Quaderni di cultura musicale – La Storia cantata dai popoli

Quaderni di cultura musicale

La Storia cantata dai popoli

L’Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli (A.M.Ro.C.) in collaborazione con la Fondazione di partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri (FondARC) organizzerà a partire dal 15 ottobre 2017 e fino a giugno 2018 un corso di storia della musica popolare:

LA STORIA CANTATA DAI POPOLI di DANIELE MUTINO

Corso di musica popolare per i nostri giorni

Il corso si svolgerà nella Sala degli affreschi della Casa delle Culture e della Musica a Velletri, Piazza Trento e Trieste, la domenica mattina dalle ore 11,00.

Gli incontri della durata di circa 90-120 minuti avranno una cadenza mensile per un totale di 9 incontri dal mese di settembre 2017 al mese di giugno 2018.

I costi: 60 euro per un singolo corso, 60+40 euro per due corsi, e 60+40+20 per tutti  e tre i corsi.

Aggiornamento del 10 novembre 2017 - A seguito delle numerose richieste, dalla  lezione del 12 novembre, c’è la possibilità  di assistere alle singole lezioni.
In questo caso il costo della singola lezione sarà di 10 euro. Per chi ha già l’iscrizione ad uno dei corsi, il costo della singola lezione di un secondo corso sarà ridotto a 7 euro. Per chi segue già due corsi il costo della singola lezione del terzo corso sarà di 5 euro.

 

Per informazioni e prenotazioni info.amroc@gmail.com tel. 371.1508883

mutino

LA STORIA CANTATA DAI POPOLI

di DANIELE MUTINO

Corso di musica popolare per i nostri giorni

1)      DAL MYTHOS AL LOGOS E VICEVERSA  15 ottobre

Aedi, guslari, rapsodi, trovatori, trovieri, alle radici dell’Occidente – Ernesto De Martino, Milman Parry, Eric Havelock

2)     LA TERRA DELLA STORIA CANTATA  12 novembre

Il cantastorie in Sicilia da Carlo Magno al Folk Revival – Ciccio Busacca, Orazio Strano

3)     DAL CANTASTORIE AL CANTAUTORE, LA PIAZZA PERDUTA  3 dicembre

Il passaggio epocale dalla musica popolare alla televisione – Domenico Modugno, Matteo Salvatore

4)     TARANTA SENZA POWER  21 gennaio

Riti musicali di guarigione e fertilità, nella Terra del Rimorso, ieri e oggi – Ernesto De Martino, Roberto De Simone, George Lapassade, tammurriata devozionale, tarantella rituale

5)     L’ITERAZIONE MICROVARIATA  11 febbraio

Le architetture formali della musica popolare e la musica colta, dalla Follia rinascimentale a Bela Bartok

6)     LA PANTERA DANZA IL SOVRANNATURALE 11 marzo

L’epopea del continente musicale nero, tra Africa e Americhe, fino al Rap

7)     CANTO DELL’ASSENZA, DEL DESIDERIO E DELLA STRADA  15 aprile

Blues, Tango, Fado, Canzone napoletana e altri linguaggi musicali nati dalla strada e dalla fusione di culture – Edith Piaf, Astor Piazzolla

8)     VIE DEI CANTI E KURANGARA  27 maggio

I miti cantati dei nomadi australiani e la loro prospettiva apocalittica, nello sguardo di Bruce Chatwin, Ernesto De Martino, Dario Sabbatucci, Werner Herzog

9)     LA STORIA CANTATA PER IL NOSTRO TEMPO  17 giugno

Linguaggi antichi per uno sguardo contemporaneo, al recupero di una prospettiva autenticamente popolare – Fabrizio De Andrè, Jordi Savall, musica di strada.

Quaderni di cultura Musicale – Introduzione all’ascolto – Classica e Jazz

Quaderni di cultura musicale

Introduzione all’ascolto

     L’Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli (A.M.Ro.C.) in collaborazione con la Fondazione di partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri (FondARC) organizzerà a partire da settembre 2017 e fino  a giugno 2018, due corsi di introduzione all’ascolto ed alla storia della musica,

uno dedicato alla musica classica, uno alla musica jazz ed un altro alla musica popolare.

Il corso “Oggi parliamo di musica, a modo mio”, dedicato alla musica classica, sarà tenuto dal Maestro Antonio D’Antò, pianista, compositore e direttore d’orchestra.

Il corso “Viaggio nel Jazz” sarà a cura del Maestro Stefano Cataldi, pianista e compositore.

Il corso “La storia cantata dai popoli”  sarà a cura del Maestro Daniele Mutino, fisarmonicista, compositore e studioso di antropologia.

I corsi si svolgeranno nella Sala degli affreschi della Casa delle Culture e della Musica a Velletri, Piazza Trento e Trieste, la domenica mattina dalle ore 10:45.

Gli incontri della durata di circa 90-120 minuti avranno una cadenza mensile per un totale di 9 incontri dal mese di settembre 2017 al mese di giugno 2018.

I costi: 60 euro per un singolo corso, 60+40 euro per due corsi, e 60+40+20 per tutti  e tre i corsi.

Aggiornamento del 10 novembre 2017 - A seguito delle numerose richieste, dalla  lezione del 12 novembre, c’è la possibilità  di assistere alle singole lezioni.
In questo caso il costo della singola lezione sarà di 10 euro. Per chi ha già l’iscrizione ad uno dei corsi, il costo della singola lezione di un secondo corso sarà ridotto a 7 euro. Per chi segue già due corsi il costo della singola lezione del terzo corso sarà di 5 euro.

Informazioni ed iscrizioni: info.amroc@gmail.com tel. 371.1508883

 

 

“Oggi parliamo di musica, a modo mio”

a cura del compositore Antonio D’Antò

  1. Architetture musicali a confronto e umane passioni– 24 settembre 2017
  2. La musica del romanticismo pianistico di Chopin – 8 ottobre
  3. Antonio Vivaldi: Le quattro stagioni quale esempio del barocco italiano – 19 novembre
  4. Giacomo Puccini: TOSCA – L’opera lirica, rapporto col libretto, la messa in scena – 10 dicembre
  5. W. A. Mozart: IL REQUIEM – 28 gennaio
  6. Il progressive rock degli anni 70: Genesis – 18 febbraio
  7. La forma sonata : architettura musicale nella prima produzione beethoveniana – 18 marzo
  8. L’Impressionismo – 22 aprile
  9. La Settima sinfonia di Beethoven  – 20 maggio

CHIOSTRO - 7 agosto

* * * * *

“Viaggio nel Jazz”

a cura del maestro Stefano Cataldi

  1. Miles Davis ed il jazz modale   -  1 ottobre
  2. Le origini – 22 ottobre (la lezione si terrà in Via Acqua Lucia 74, Velletri*)
  3. Il minuetto ed il rag time, analisi comparata – 26 novembre
  4. Le grandi orchestre nere (parte I) – 4 febbraio
  5. Le grandi orchestre nere (parte II) – 25 febbraio
  6. Tin Pan Alley – 25 marzo
  7. Le voci del jazz – 8 aprile
  8. I grandi solisti ed il be bop – 13 maggio
  9. George Russell: “The lydian chromatic concept of the tonal organization” – 10 giugno

*La seconda lezione di “Viaggio nel Jazz” di domenica 22 ottobre è spostata a Colle Ionci, via Acqua Lucia 74, Velletri. Infatti la rassegna Campaniliana (21-29 ottobre) impegnerà tutti gli spazi della Casa delle culture. Chi avesse bisogno può contattarci per un servizio navetta dall’Auditorium a Colle Ionci. info.amroc@gmail.com Cell: 371 150 8883

CHIOSTRO - 7 agosto

 

2017.07.26 – 03 – Un sassofono … all’improvviso

Un sassofono all’improvviso

“Ci sono strumenti musicali che parlano da soli”si espresse così una volta una mia amica di adolescenza, trovandomi molto d’accordo. Quella volta lì si parlava di pianoforte, capitava spesso di parlare di musica dal momento che entrambe venivamo da famiglie “musicali”:  a quei tempi parlavamo di diete, d’amore e di musica, tre argomenti che messi insieme fanno il dramma di anima e corpo, un’unica intensa melodia, che sì, solo alcuni strumenti riescono ad esprimere da soli.

Quanti ve ne vengono in mente oltre al pianoforte? Io penso al violino, al violoncello e, per esperienza personale, avendolo suonato (male) per un breve periodo, al sassofono.

Forse esso, più di tutti, ha l’efficienza di un bisturi, si insinua nelle viscere di un brano classico, rock, pop, rendendolo in qualche modo migliore, anche dove non ce ne sarebbe bisogno, oppure, appunto, da solo, diventa il Re del silenzio, e con qualsiasi brano ha la capacità di riportare chiunque ad un ricordo o ad un desiderio.

Insomma, che sia un baritono, un tenore, un contralto, un soprano – sembra di parlare di persone, ma in effetti ha un che di umano -, il Sassofono si rende sempre indimenticabile, sia solo che accompagnato.

Taxi Driver di Scorsese sarebbe stato lo stesso film senza la colonna sonora di Bernard Hermann, senza quel meraviglioso assolo che sembra esso stesso generare i fumi sulle strade della torbida New York degli anni Settanta? Oppure pensiamo a Money, Us and Them, Shine on You Crazy Diamond dei Pink Floyd, non è forse il sassofono di Dick Parry ad aver reso quei brani ciò che sono e ad averli stampati nella nostra memoria?

Ce ne sarebbe da citare, anche senza parlare di jazz, che è un mondo bello vasto dove il sassofono la fa da padrone e sguazza come una papera in un laghetto: il nostro arricchisce ed impreziosisce qualunque genere musicale e attraversa le arti arricchendone l’espressività come pochi altri strumenti musicali.

img_0993

Essendo, ad ogni modo, uno strumento di recente invenzione (su Adolphe Sax, che lo brevettò a Bruxelles nel 1841, si trovano in rete varie notizie e biografie), ha trovato uno spazio relativamente esiguo nella musica classica, mentre esiste un consistente e crescente corpus di musica da camera per sassofoni, spesso organizzati in quartetti: il Quartetto di Sassofoni Accademia che la città di  Velletri si appresta ad accogliere nell’ambito de “I Concerti dell’Auditorium”, è attivo sin dal 1984 ed è internazionalmente riconosciuto come uno dei gruppi italiani più prestigiosi ed attivi nel suo genere.

Non perdiamo l’occasione, dunque, di scoprirne tutte le qualità venerdì 4 Agosto, alle ore 21:00 presso la Casa delle Culture a Velletri .

Alla prossima fiammella.

Sara Ceracchi sara-ceracchi

 Il calendario di Evento Sax 2017 – XV edizione

Il Chiostro in Musica

StampaIl Chiostro in Musica
Luglio-Settembre 2017

Casa delle Culture e della Musica
P.za Trento e Trieste – Velletri

Fondazione di partecipazione Arte e Cultura della Città di Velletri
Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli
Associazione Culturale Colle Ionci                                                

 
Biglietto di 10 euro, gratuito fino a 18 anni, ridotto a 7 euro per possessori della tessera Biblio+/SBCR.

 

Sabato 1 luglio ore 21:00

Chopin Dreams *
Carlo Grante,pianoforte
Musiche di F. Chopin, B. Adolphe

Martedì 11 luglio ore 21:00

EKO Orchestra – dir. Angelo Mirante
(Eko Orchestra, orchestra riconosciuta di interesse nazionale dal Ministero dei Beni e Attività Culturali)
Musiche di E. Becherucci
GUITARLES ACADEMIE (Francia) – dir. Sylvie Dagnac
Musiche di F. Lay – H. Mancini – N. Rota – S. Joplin – M. Norman – K. Badelt
ORCHESTRA EUROPEA -dir. Sylvie Dagnac
Canzoni napoletane**: Cicerenella – Tammurriata nera – La Danza
Création “Le vieux flamand”*: Souvenir nostalgiques, Fiesta, El ultimo vuelo, La Playa (J. Van Wette)

* Arrangiamenti di Jorge Cardoso
** Arrangiamenti di Eugenio Becherucci

Domenica 16 luglio ore 21:00

Sfumature D’Ebano
Ottetto di Clarinetti
Mark La Regina, clarinetto e clarinetto piccolo
Emanuele Geraci, clarinetto – Giovanni De Socio, clarinetto
Sauro Bastieri, clarinetto – Giuseppe Zambito, clarinetto
Antonio Josè Cocca, clarinetto contralto – Rina Mastrototaro, clarinetto basso – Giulio Barbieri, clarinetto basso e contrabbasso
Musiche di Masunori Taruya, Sergej Prokofiev, Luigi Bassi, Rika Ishige, Akira Toda, Masamicz Amano

Mercoledì 19 luglio 2017 ore 21:00

Carlo Micheli Funk Project
Carlo Micheli, sax – Jacopo Carlini, tastiere – Stefano Profazi, chitarre
Carlo Bianchi, basso – Marco Monaco, batteria

Domenica 23 luglio 2017 ore 21:00

Trioness *
Gianluca Vigliar, sax tenore – Simone Maggio, piano
Federica Michisanti, contrabbasso

Mercoledì 2 agosto 2017 ore 21:00

Concerto inaugurale di Eventosax *
Justo Javier Gonzales Carretero, sassofono
(vincitore del concorso Evento sax  2016)
Maria del Carmen Donaire López, pianoforte
Musiche di Iturralde, Demmerseman, Debussy, Desenclos

Venerdì 4 agosto 2017 ore 21:00

Quartetto Accademia
Gaetano Di Bacco, sassofono soprano
Enzo Filippetti, sassofono contralto
Giuseppe Berardini, sassofono tenore
Fabrizio Paoletti, sassofono baritono
Musiche di J. S. Bach, G. Rossini, J. Francaix, A. Romero, G. Gershwin, T. Escaich

Lunedì 7 agosto 2017 ore 21:00

Notte Tzigana: Antal Szalai, violino
Orchestra tzigana di Budapest

Venerdì 11 agosto 2017 ore 21:00

Concerto di Apertura: Luca Vignali, chitarra

Quintetto a plettro “Giuseppe Anedda”
Emanuele Buzi, mandolino – Norberto Goncalves da Cruz, mandolino
Valdimiro Buzi, mandola – Andrea Pace, chitarra
Emiliano Piccolini, contrabbasso

Giovedì 17 agosto 2017 ore 21:00

Davide Grottelli Echoes Trio
Davide Grottelli sassofoni – Marco Siniscalco basso elettrico, live electronics – Armando Croce batteria e percussioni

Martedì 22 agosto 2017 ore 21:00

Vertere String Quartet incontra Enrico Zanisi *
Enrico Zanisi – pianoforte e arrangiamenti
Giuseppe Amatulli, violino – Maurizio Schiuma, violino
Domenico Mastro, viola – Piero Dattoli, violoncello

Domenica 27 agosto 2017 ore 21:00

Lucia Ianniello Quintet – Presentazione CD “Live at Acuto Jazz” (SLAM)
Lucia Ianniello   tromba  – Vanda Rapisardi   voce
Andrea Polinelli   sassofoni e flauto – Paolo Tombolesi   tastiere
Riccardo Di Fiandra   contrabbasso e basso elettrico

Domenica 3 settembre 2017 ore 21:30

Velletri suona
“… Ogni notte così – Omaggio a Fred Buscaglione
Massimo Astolfi, pianoforte – Luigi Fabiani, voce – Claudio Colazza, batteria – Fabio Calcari, tromba – Francesco Todaro, sax baritono – Sandro Paoletti, sax tenore – Fabio Mancini, chitarra – Antonio Censi, contrabbasso

Sabato 9 settembre 2017 ore 21:00

Barocchissimo *
Terzetto Printemps
Paola Cacciatori, mezzosoprano – Allan Rizzetti, baritono
Fabio Silvestro, pianoforte

Domenica 17 settembre ore 21:00

Velletri canta: Casta Diva, il volto femminile dell’opera
Marzia Iuculano, soprano – Emanuela Pagnanelli, soprano
Valentina Pennacchini, mezzosoprano – Niccolò Iucolano, pianoforte

Foto di Marco Martini – Realizzazione grafica di Laura D’Andrea – Riprese audio video MTS
INFORMAZIONI: tel. 3711508883 – info@colleionci.eu –

Giovanni Palombo Workshop di chitarra acustica

Giovanni Palombo
Workshop di chitarra acustica

8-9 giugno 2017
Casale di Colle Ionci
Velletri – Via Acqua Lucia 27

In collaborazione con l’Accademia di Alto Perfezionamento Musicale Roma Castelli, Seminario di Chitarra Fingerstyle: Blues, Folk, Rock, Classica e Jazz (per chitarra acustica, classica, semiacustica).

Per informazioni e iscrizioni e mail a: g.palombo@tiscali.it

Nel programma: esempi, esercizi e composizioni. Arrangiamento per sola chitarra , armonia, improvvisazione. Stile percussivo.
Giovanni Palombo ha sviluppato il suo originale stile musicale, dal Folk Studio degli anni ’80 ai Festival Jazz, e passando per i maggiori festival di chitarra. Si occupa di didattica da molti anni.
I suoi Workshop e le sue Master Class si basano su pubblicazioni didattiche e dispense. Vengono illustrate tecniche e stili con tutta la versatilità che la frequentazione di ambiti musicali diversi, come solista, e in gruppo, permette.
Come uno dei maggiori esperti italiani di chitarra acustica moderna, ha sviluppato uno stile personale che parte dalla tradizione ma la approfondisce con la moderna armonia e la improvvisazione. Nella sua tecnica sono inoltre presenti quegli elementi di stile percussivo e di tapping che fanno del suo un chitarrismo a tutto campo, ricco di sfumature.
I suoi Workshop sono ospitati da diverse strutture musicali, Conservatori di Musica e Festival (tra gli altri Conservatorio di Frosinone, International Meeting of Acoustic Guitar-Sarzana, Conservatorio di Dresda-Germania, LaPalma-Roma Jazzità Intensive W/Shop, Soave Festival Internazionale di chitarra, Rieti Guitar Festival, Fiuggi Internazional Guitar Festival). Palombo ha collaborato per molti anni con rubriche e trascrizioni alla rivista Chitarre, è endorser ufficiale delle chitarre acustiche Lakewood e degli amplificatori Acus, ha pubblicato a suo nome oltre 10 album. www.giovannipalombo.com

Ecco a voi il pianoforte!

irene-veneziano-pianist-3
La musica non è solo quella che ci impongono le Radio, lo sapevate? Ma certo che sì. Solo che mentre ci troviamo lì in macchina, in ritardo per andare a lavoro, a pigiare convulsamente, senza guardare, sui tasti dello stereo, alla ricerca di qualcosa da ascoltare che ci renda meno opprimenti traffico, semafori e casello dell’autostrada, andiamo a finire sempre sulla stessa odiosa hit dell’estate incipiente . Non a caso il verbo inglese “to hit” ricopre i seguenti significati: colpire, dare un pugno, urtare, e così via. Niente di più appropriato, specialmente quando ci accorgiamo che quella odiosa canzoncella ci si è infiltrata tra le fibre del cervello e pur non volendo la fischiettiamo o addirittura la canticchiamo.

778faba3e3dc8c6c6db24b403da494ae_l

Perché allora non liberarsi della schiavitù dei vari dischi d’oro scegliendo di immergersi, in una di queste tiepide sere estive, dal 25 giugno al 1° Luglio 2017, nella bellezza di una rassegna per pianoforte come PIANO FORUM FESTIVAL, presso la Casa delle Culture e della Musica a Velletri?
L’iniziativa, completamente autofinanziata con 18 appuntamenti ad ingresso libero, prevede oltre ai concerti, lezioni aperte e conferenze: una grandissima opportunità per musicisti, appassionati e per chi desidera avvicinarsi al mondo del pianoforte.
Il festival avrà l’onore di fregiarsi inoltre della preziosa partecipazione di artisti come Irene Veneziano il 25 Giugno alle ore 18, e di Carlo Grante il 1° Luglio, alle ore 21 che apriranno e chiuderanno la manifestazione con i due concerti con ingresso a biglietto.

Vi aspettiamo numerosi e, soprattutto, curiosi!

Sara Ceracchi sara-ceracchi

Riferimenti biografici

Irene Veneziano: http://www.ireneveneziano.com/curriculum-artistico/
Carlo Grante: http://www.carlogrante.com/biography

 

Ortus latinorum

ORTUS LATINORUM 2017Le origini della civiltà latina nei Castelli Romani con i suoi affascinanti miti – Enea, la ninfa Egeria, il sacro bosco e lago di Nemi – rievocate attraverso la magia della musica e del canto.
Il tema del bosco sarà affidato al pianista Andrea Centra, che proporrà le Waldszenen op. 82 di Schumann.
Seguiranno brani per coro a voci miste – alcuni composti espressamnete sul tema – eseguiti dallEnsemble polifonico Chantharmony diretto da Chantal Mony.

Domenica 18 giugno ore 18:00

Sala degli affreschi – Casa delle Culture e della Musica – Velletri

ingresso libero

Ortus Latinorum

R. Schumann Waldszenen op 82
1. Eintritt (Entrata)
2. Jager auf der Lauer (Cacciatore in agguato)
3. Einsame Blumen (Fiori solitari)
4. Verrufene Stelle (Luogo maledetto)
5. Freudliche Landschaft (Paesaggio gioioso)
6. Herberge (Osteria)
7. Vogel als Prophet (Uccello profeta)
8. Jagdlied (Canzone di caccia)
9. Abschied (Addio)
Pf: Andrea Centra

J. Encina Cucu, cucu!
J. des Prez El grillo
G. Costeley Allons au vert bocage
F. Mendelssohn Abschied vom Wald
A. Centra Fleurs
D. Griffiths Lo Nemi
D. D’Ambrosio Ortus Latinorum
Ille vides; Nam coniunx; Namque ferunt

Ensemble Chantharmony diretto da Chantal Mony
Pf: Daniela Calzetta, Andrea Centra

Sala degli affreschi
Casa delle Culture e della Musica
Velletri

Ortus Latinorum
Viaggio nel Tempo ai Castelli Romani
Consorzio SBCR
Regione Lazio
con il patrocinio della
Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri
Accademia Musicale Roma Castelli
Associazione culturale Colle Ionci
Info. 371 1508883
info.amroc@gmail.com
chantal.mony@gmail.com

EVENTOSAX 2017!! – XV Edizione

2-5 August 2017
EVENTOSAX 2017!!
XV Edizione
Saxophone International Meeting,
Master Class,
Competitions, Concert
Concorso EVENTOSAX 2017 .. III Edizione
Velletri-ROMA
Application Form
Featuring:
Fabrizio Paoletti – Teacher of Eventosax 2017
Quartetto di Sassofoni Accademia – Jury Of Eventosax Competition
Justo Gonzalez – Winners of Eventosax Competition 20016

Il calendario di Eventosax 2017:

2 agosto 0re 21:00 – Auditorium della Casa delle Culture e della Musica

CONCERTO* inaugurale di Eventosax

Justo Javier González Carretero, sassofono (vincitore del concorso Evento sax 2016)
Maria del Carmen Donaire López, pianoforte

3 agosto ore 11:00 – Sala degli affreschi della Casa delle Culture e della Musica. Ingresso libero

“Il sassofono, genesi di una straordinaria voce e storia e analisi del repertorio ispirato” di Fabrizio Paoletti.

“Il sassofono nella musica latinoamericana” di Ale Juncos

4 Agosto - Concorso Eventosax 2017 – Antico Casale di Colle Ionci

4 agosto ore21:00 – Chiostro della Casa delle Culture e della Musica

CONCERTO* del Quartetto di Sassofoni Accademia

Gaetano Di Bacco, sassofono soprano
Enzo Filippetti, sassofono contralto
Giuseppe Berardini, sassofono tenore
Fabrizio Paoletti, sassofono baritono

5 agosto ore 11:00: Sala degli affreschi della Casa delle Culture e della Musica. Ingresso libero

“Aspetti psico/fisici delle abilità strumentali” Seminario di Fabrizio Paoletti.


Tutti i giorni: lezioni individuali e di insieme

La Master Class del M.Fabrizio Paoletti, rivolta ai sassofonisti di ogni livello e grado, tratterà dell’approfondimento approfondimento, della tecnica di base, del repertotrio.

Il Concorso Eventosax 2017:

In premio una scrittura per un concerto nella programmazione concertistica 2017-18 dell’Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli (A.M.Ro.C.).
Regolamento:
-la partecipazione al concorso è riservata ai partecipanti attivi di Eventosax.
Il programma del concorso è libero, della durata max di 15 min. La categoria è unica, si può partecipare in qualunque formazione, dal solista al duo, al quartetto.
-per quanto riguarda il concerto premio offerto, gli accordi saranno presi direttamente con la direzione artistica dell’ A.M.Ro.C. nella persona di Valeriano Bottini.

Fondazione Arte e Cultura Città di Velletri
Associazione Culturale Colle Ionci
Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli

INFORMAZIONI: tel. 3711508883 – info@colleionci.euwww.associazionecolleionci.eu

 

Festival PIANO FORUM

volantino PIANO FORUM fronte okFondazione Arte e Cultura Città di Velletri
Associazione Culturale Colle Ionci
Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli
presentano

Festival PIANO FORUM

Lezioni aperte, concerti, conferenze

25 giugno-1 luglio 2017
all’interno delle Settimane MUSICALI 2017 – XV edizione
presso la Casa delle Culture e della Musica
Velletri – Piazza Trento e Trieste

 

 

Didattica
Corso di pianoforte con Irene Veneziano nei giorni 26-27-28 giugno
Accademia intensiva di pianoforte, docenti Carlo Grante ed Adriana Silva, da martedì 27 a sabato 1 luglio
Concerti, Lezioni, Seminari

Domenica 25 giugno ore18:00 !!! ore 18:00 confermate !!!
CONCERTO del M° Irene Veneziano
musiche di S. Rachmaninov, A. Dvorak, F. Chopin, E. Granados, R. Piana
Ingresso a biglietto
——————————-

volantino PIANO FORUM retro okLunedì 26 - Ingresso libero

    • Ore 12,30 Lezione aperta
    • concerto ore 18,00 Carlo Grante (musiche di Lawrence Ball e Keith Barnard)
    • Ore 21,30 Incontro con D. Scarlatti, a cura di Carlo Grante

——————————
Martedì 27 - Ingresso libero

      • Ore 12,30 Lezione aperta
      • concerto ore 18,00 Irene Sacco (musiche di J. S. Bach, W. A. Mozart, R. Schumann, S. Rachmaninoff)
      • concerto ore 19,00 Adele Schiavolin (musiche di J. S. Bach, L. v. Beethoven, F. Chopin, F. Liszt)
      • Ore 21,30 Incontro con Leopold Godowsky, a cura di Carlo Grante

——————————
Mercoledì 28 - Ingresso libero

        • Ore 12,30 Lezione aperta
        • concerto ore 18,00 Eleonora Costantini (musiche di L. v. Beethoven, Bach-Busoni, F. Chopin, C. Debussy, Brahms -Paganini)
        • concerto ore 19,00 Xi Xi Chang (musiche di J. S. Bach, L. v. Beethoven, F. Chopin, F. Liszt, S. Lyapunov
        • Ore 21,30 Incontro con Liszt, lo tzigano, a cura di Carlo Grante

——————————
Giovedì 29 – Ingresso libero

          • ore 12,30 Lezione aperta
          • concerto ore 18,00 Antonio Mastrosimone (musiche di J. S. Bach, M. Clementi, F. Kuhlau, R. Vinciguerra)
            Pietro Mastrosimone (musiche di J. S. Bach, A. Longo, F. Kuhlau, R. Schumann)
          • concerto ore 18,30 Xiaoying Wang
          • concerto ore 19,00 Sofia Sacco (musiche di J. S. Bach, F. Liszt, F. Chopin, S. Prokofiev)

——————————
Venerdì 30 – Ingresso libero

            • Ore 12,30 Lezione aperta
            • concerto ore 18,00 Francesco Massimi (musiche di W. A. Mozart, R. Schumann, M. Ravel, I. Stravinskij)
            • concerto ore 19,00 Esecutori: docenti e allievi di Pianoforum (musiche diDebussy, Gamelan e minimalismo, Godowsky Gamelan, “In C” di Terry Riley)
            • Ore 21,30 Incontro con Riemann, Christiani, Lussy, a cura di Carlo Grante

—————————–
Sabato 1 luglio

              • Ore 12,30 Lezione aperta. Ingresso libero

——————————-
Sabato 1 luglio ore 21:00 !!
CONCERTO del M° Carlo Grante
“Chopin Dreams”, musiche di F. Chopin e B. Adolphe
Ingresso a biglietto

(volantino)

Velletri – Casa delle Culture e della Musica – Piazza Trento e Trieste
Gli appuntamenti sono ad ingresso libero, con la esclusioone dei concerti del 25 giugno e del 1 luglio, per i quali è previsto un biglietto di 10 euro, gratuito fino a 18 anni, ridotto a 7 euro per possessori della tessera Biblio+/SBCR.
Foto di Marco Martini – Realizzazione grafica di Laura D’Andrea – Riprese audio video MTS
INFORMAZIONI: tel. 3711508883 – info@colleionci.euwww.associazionecolleionci.eu

Corso di Composizione e Corso di Direzione d’orchestra

img-20160106-wa0023Dal 17 al 23 luglio 2017, nell’ambito della XV edizione delle Settimane Musicali, il M° Antonio D’Anto’  terrà i due corsi:

Corso di composizione: alcuni aspetti dell’invenzione musicale

Corso di direzione d’orchestra: la direzione  quale proiezione dell’atto compositivo

I corsi si terranno presso L’Antico Casale di Colle Ionci a Velletri in Via Acqua Lucia 27.
Orario 9,30 13,00 – 14,30-17,00
Per informazioni
scrivere a              info.amroc@gmail.com
o telefonare al     371 1508883